Etichette

sabato 23 giugno 2018

Amaro Svedese

Ecco la ricetta per la realizzazione dell'amaro da fare in casa. Primo passaggio è quello di comprare le erbe nei seguenti dosaggi:

  • 10 grammi di aloe o di assenzio
  • 5 grammi di mirra
  • 0,2 grammi di zafferano
  • 10 grammi di radice di angelica
  • 10 grammi di radice di rabarbaro
  • 5 grammi di radice di carlina
  • 10 grammi di foglie di cassia
  • 10 grammi di radice di curcuma
  • 10 grammi di canfora naturale
  • 10 grammi di teriaca veneziana
  • 10 grammi di manna
Preparazione: versare le erbe in un recipiente di vetro a bocca larga (circa 2 litri di tenuta) e aggiungere un litro e mezzo di acquavite di grano o di frutta con la gradazione alcolica di 40 gradi. Mettere il recipiente fuori al Sole o posizionarlo vicino a una fonte di calore, scrollandolo in maniera energica ogni giorno. Dopo due settimane, si avrà ottenuto un liquido profumato e molto scuro: a questo punto va filtrato e versato in uno o più contenitori di vetro, che andranno conservati in frigorifero. Sia se viene utilizzato a scopo preventivo, sia a scopo curativo, attenersi ai consigli di Maria Treben!

sabato 16 giugno 2018

Ganoderma

Noto e usato da secoli nel settore della medicina cinese, il Ganoderma ha tra i molteplici nomignoli con la quale è famoso, anche quello di "fungo dei mille anni", per la sua capacità di garantire salute e lunga vita a chi lo utilizza. Una notorietà meritata stando anche a un nuovo studio eseguito da centri di ricerca universitari di Beijing e Shenyang in Cina. La facoltà di antinvecchiamento del Ganoderma, da quale si ricavano estratti e integratori facilmente reperibili in farmacia o in erboristeria, è causato essenzialmente dalla sua capacità antiossidante che combatte gli effetti negativi dei radicali liberi, a cui si aggiunge l'efficacia nel modulare le difese immunitarie dell'organismo. Ma a questo prezioso fungo, la ricerca ha riconosciuto anche specifiche virtù anti-neurodegenerative, che conservano giovani specialmente le cellule nervose. I suoi effetti a favore della longevità sono connessi comunque alla capacità di prevenire patologie come il diabete e il cancro. La ricerca sul Ganoderma ora prosegue per ottenere un quadro complessivo di tutti i principi attivi che fanno del fungo un autentico elisir di lunga vita.

mercoledì 16 maggio 2018

Memoria

Per allenare la memoria è preferibile disegnare che fare il cruciverba. La memoria non si sforza, al limite si allena. Come per i muscoli ci vuole il giusto allenamento. Normalmente, attraverso scritture, imparare lunghi elenchi di parole solo per fare pratica, non serve a nulla. E anche i cruciverba alimentano un sapere enciclopedico fine a se stesso. Sarà molto meglio dedicarsi ad attività che stimolano la creatività, aumentando la possibilità di creare collegamenti, non razionali ma di significato, che sono il sostegno della nostra capacità mnemonica. Arte, disegno, recitazione e addirittura il ballo sono più adatti per la memoria dei cruciverba. 

giovedì 10 maggio 2018

Ortica

E' lo spazzino dei residui metabolici, l'ortica risulta la più famosa tra le erbe spontanee esistenti perchè è diffusa in ogni territorio. Adattabile a ogni ambiente va cotta prima di poter essere mangiata per neutralizzare gli effetti della tossina urticante, che per fortuna è termolabile ossia sensibile al calore. Il suo sapore è più dolce rispetto a quello di altre erbe spontanee e ricorda quello degli spinaci. Ricca di potassio, di fosforo, ma anche di ferro e vitamina C. Il contenuto di rame e zinco, nell'ortica, è importante specialmente per mantenere giovani e in salute le cellule cutanee e quelle del sistema immunitario. Possiede qualità rimineralizzanti anche a favore dello scheletro, per via del contenuto di calcio e silicio. In cucina se ne sbollentano le foglie che poi si sminuzzano. In Primavera un centrifugato a base di ortica risulta un eccellente sollievo per le gambe appesantite. Ecco la ricetta:
Ingredienti:

  • 1 pera
  • 1 manciata di ribes
  • 1 manciata di mirtilli
  • 1 manciata di foglie di ortiche fresche tritate
  • 100 ml di linfa di betulla
Procedimento: nel mixer versare tutti gli ingredienti sopra elencati e miscelare fino ad ottenere un composto omogeneo. La bevanda, fonte di polifenoli e potassio, sgonfia le gambe.